Nella mattina di ieri, a Pofi, i carabinieri del locale comando hanno rintracciato e arrestato M. N., 35enne del luogo, disoccupato. L'uomo era già pregiudicato e sottoposto alla misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di dimora nel comune di residenza. Il gip di Frosinone, in seguito all'attività investigativa dell'Arma, ha infatti ritenuto l'uomo responsabile dei reati di maltrattamenti reiterati, atti persecutori, furto aggravato e rapina ai danni dei propri genitori. L'arrestato è stato associato alla casa circondariale, a disposizione dell'autorità giudiziaria.