Cambiano i sacerdoti nelle parrocchie di Pontecorvo. La decisione è arrivata nel tardo pomeriggio di giovedì quando il vescovo della diocesi di Sora, Cassino, Aquino e Pontecorvo monsignor Gerardo Antonazzo ha accettato le dimissioni formulate da don Luigi Casatelli, arciprete della cattedrale oltre che da amministratore parrocchiale di San Marco.

«A nome di tutti - ha affermato il vescovo Antonazzo - esprimo a don Luigi l'apprezzamento e la gratitudine della nostra chiesa diocesana».
E chi andrà a prendere il suo posto? Monsignor Antonazzo ha disposto una serie di spostamenti. Don Eric Di Camillo lascerà la chiesa della Santissima Annunziata e assumerà l'incarico di parroco della cattedrale di San Bartolomeo, amministratore parrocchiale di San Marco e moderatore pastorale delle parrocchie di Pontercorvo.

Invece don Maurice Njuci assumerà l'incarico di parroco della Santissima Annunziata conservando anche l'incarico di parroco della chiesa di San Nicola e di amministratore parrocchiale di Sant'Ermete. Tutte le nuove disposizioni stabilite dal vescovo saranno operative a partire dal prossimo 3 febbraio.

Su questi cambiamenti è intervenuto anche il sindaco Anselmo Rotondo che ha affermato: «A nome personale e dell'intera comunità locale rivolgo a don Luigi Casatelli i più fervidi auguri di buon riposo dal suo ministro di culto. Sempre disponibile, sempre pronto ad accogliere i fedeli e quanti bussavano alla sua porta don Luigi è e rimane per tutti un punto di riferimento spirituale e umano.

Ma è altrettanto doveroso, e lo facciamo con piacere, rivolgere i più vivi auguri a don Eric di Camillo che, su decisione del vescovo Gerardo Antonazzo, andrà a ricoprire il ruolo di parroco della chiesa di San Bartolomeo, la cattedrale di Pontecorvo. A don Maurice che andate assumere il ruolo di parroco della chiesa Maria Santissima Annunziata auguri. Tutta la comunità di fede potrà contare, come sempre, nella più totale collaborazione dell'amministrazione comunale»