Sono ufficialmente partiti i lavori per la realizzazione dell'isola ecologica in località San Paride. È questo il primo atto ufficiale dell'avvio del nuovo servizio di raccolta differenziata.
Ad annunciare l'importante novità il sindaco Anselmo Rotondo.
«I lavori per la realizzazione dell'isola ecologica rappresentano una svolta sia in termini ambientali sia in termini di servizi -ha spiegato- Pontecorvo non aveva un'isola ecologica permanente che potesse essere utilizzata per la consegna gratuita di tutti i rifiuti ingombranti prodotti dalle famiglie. Il nostro impegno per la raccolta differenziata e per la raccolta dei rifiuti ingombranti viene pienamente portato a termine. A febbraio la raccolta differenziata partirà dal centro e ieri mattina sono partiti i lavori per la realizzazione dell'isola. Un importante obiettivo per il quale l'amministrazione tutta ha lavorato, ma il lavoro più intenso è stato dell'assessore all'ambiente Nadia Belli e dell'assessore ai lavori pubblici Fernando Carnevale. Una vera svolta in termini di tutela ambientale e soprattutto di servizi alla cittadinanza».

Un intervento che, come spiega il primo cittadino, durerà «circa 6 mesi e dopo partirà il servizio permanente di raccolta dei rifiuti ingombranti. Una vera svolta per la città di Pontecorvo»