Lutto a Pontecorvo. Improvviso. È morto questa mattina Fernando D'Amata lasciando la comunità nello sconcerto. Personaggio conosciuto non solo nella sua amata città fluviale ma in tutta la Regione Lazio. Politico di esperienza e di lungo corso. È stato due volte assessore regionale alla Sanità e all'Agricoltura, ma anche vice presidente del consiglio regionale nonché amministratore del Comune di Pontecorvo. Se n'è andato all'età di 80 anni, compiuti appena un mese fa e già si moltiplicano ricordi e le parole di cordoglio.
Addolorato il sindaco Anselmo Rotondo, legato a Fernando che per anni ha vissuto la sua casa per il rapporto fraterno con il suo papà. "Con lui ho sempre avuto una amicizia sincera, forte e semplice. Gli albori della politica li devo a lui e al mio papà. La passione mi è nata tra le mura domestiche grazie a entrambi. Non posso non avere, dunque, un commosso e affettuoso ricordo per la sua persona. Esprimo la mia vicinanza e il cordoglio alla famiglia".