Strada provinciale 164: prenderanno il via domani i tanto attesi interventi di sistemazione, ampliamento e messa in sicurezza. Si tratta di un intervento atteso da decenni visto che l'arteria collega la popolosa contrada di San Filippo alla via Anticolana, importante asse viario non soltanto di Anagni ma dell'intera provincia di Frosinone.

L'intervento
I lavori si divideranno in due fasi: la prima sarà interessata da interventi più limitati con il ripristino delle cunette ed il taglio delle piante a bordo strada per il miglioramento della visuale e della percorribilità; la seconda fase invece sarà di tipo strutturale e riguarderà l'ampliamento della carreggiata all'altezza del ponte (oggi una vera e propria strettoia pericolosa), il ripristino integrale del manto stradale e l'installazione di nuovi guardrail ove assenti.

Per arrivare a questo risultato ha lavorato molto e in silenzio il consigliere delegato alle periferie Riccardo Ambrosetti che nei mesi scorsi si è fatto portavoce presso la Provincia delle richieste dei tanti cittadini della contrada. Ovviamente il suo è un giudizio di soddisfazione. «I lavori finalmente partiranno e voglio ringraziare il presidente Pompeo e l'ufficio tecnico provinciale nelle persone dell'ingegnere Secondini e del geometra Giubilei. I lavori alla SP 164 è una promessa mantenuta.
Ad ottobre ho effettuato un sopralluogo assieme all'ufficio tecnico della Provincia illustrando tutte le criticità della strada annunciando per l'inizio del 2019 l'avvio dei lavori più importanti. Lo stato in cui versa l'importante arteria, non era più accettabile. Questo è un importante risultato per la zona di San Filippo e per l'amministrazione di Daniele Natalia»