Gli studenti del liceo Varrone di Cassino in protesta davanti al Comune per i termosifoni. L'impianto di riscaldamento nella scuola non è partito al rientro delle vacanze natalizie e gli studenti sono costretti a stare con cappotti e coperte al banco. Il sindaco é sceso a parlare con loro per ascoltare le criticità e fare da "ponte " con l'ufficio scolastico provinciale. Tra i ragazzi anche l'assessore Franco Evangelista.

SEGUONO AGGIORNAMENTI