Il 7 gennaio 2019, alle ore 16.00, a Vico nel Lazio, i militari della locale stazione, a conclusione di una complessa e articolata attività investigativa, hanno arrestato un uomo con l'accusa di rapina aggravata.  D.S.G., nato ad Alatri ma residente a Vico nel Lazio, era già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, la pubblica amministrazione e stupefacenti. L'uomo è stato infatti ritenuto responsabile di una rapina perpetrata il 9 dicembre 2018 in Vico nel Lazio ai danni di una cartolibreria, dove entrò armato di coltello e col volto travisato da un passamontagna. Lo stesso, espletate le formalità di rito, é stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari con l'applicazione del braccialetto elettronico.