«Non hai la tv? Per non pagare il canone 2019 devi presentare la dichiarazione di non detenzione entro il 31 gennaio».
È quanto ricorda l'Agenzia delle Entrate via Twitter in merito alla dichiarazione relativa all'imposta sulla detenzione di un apparecchio, con validità annuale. «Se l'hai inviata per il canone tv 2018 e continui a non avere la tv, devi ripresentarla» si legge.

«I cittadini che non detengono un apparecchio televisivo e sono intestatari di un contratto di energia elettrica residenziale possono presentare la dichiarazione sostitutiva di non detenzione per evitare l'addebito in bolletta. Per ottenere l'esonero è necessario che nessun componente della famiglia anagrafica detenga un apparecchio televisivo» ricorda l'Agenzia.

Per "famiglia anagrafica" si intende un «insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, unione civile, parentela, affinità, adozione, tutela o da vincoli affettivi, coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso comune». Il modello di dichiarazione va presentato direttamente dal contribuente (titolare di utenza residenziale) o dall'erede tramite l'applicazione web; o tramite intermediari abilitati (Caf, professionisti); infine, tramite raccomandata senza busta.