È arrivato il freddo anche in provincia di Frosinone. Il drastico abbassamento delle temperature già ieri ha cominciato a farsi sentire. E nei comuni più esposti alla perturbazione i volontari della protezione civile sono stati allertati con i mezzi spargisale per evitare la formazione del ghiaccio.

Per oggi l'ufficio meteo del Comune di Frosinone prevede un cielo sereno con passaggio di nubi provenienti dall'Appennino. Annunciato qualche fiocco di neve sui settori orientali della Ciociaria confinanti con Abruzzo e Molise. A Frosinone alta sono previste una minima di -1° e una massima di 5 gradi con vento di grecale.

La tendenza, nei prossimi giorni, è di ghiaccio diffuso sulla Valle del Sacco con temperature minime fino a -5° tra oggi e sabato con massime non superiori a 6-7 gradi. L'aumento dei valori massimi è annunciato da sabato 5 gennaio, minime in risalita da domenica.

E anche l'Acea corre ai ripari soprattutto per tutelare i contatori. «In particolar modo nelle zone montane del territorio, Acea Ato 5 invita i clienti a proteggere dal gelo i contatori idrici, mediante coperture provvisorie - si legge in una nota - La protezione del contatore è importante per evitare perdite o mancanze d'acqua nella stagione invernale e il regolamento d'utenza prevede che la cura e la manutenzione del contatore siano a carico del cliente.

Si consiglia di utilizzare materiali isolanti, i più adatti sono il polistirolo e il poliuretano espanso che isolano efficacemente gli apparecchi dall'ambiente esterno. Possono essere utili, inoltre, i materiali di scarto cantieristico, come la lana di vetro. Attenzione a non utilizzare giornali o panni in stoffa che, assorbendo acqua e umidità, rischiano di peggiorare la situazione. È importante, altresì, proteggere le tubature all'aperto di entrata e uscita dal contatore»