Ubriaco al volante della sua auto, nel corso della notte scorsa provoca un incidente, scappa senza prestare soccorso e poi, dopo un'ora, torna sul lungo del sinistro affermando di essersi allontanato in quanto spaventato dall'accaduto. Per lui è scattata la denuncia in stato di libertà.

Come detto, il fatto si è verificato la scorsa notte nel territorio di Anagni. I militari dell'Aliquota Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato in stato di libertà un 26enne del luogo (del quale non sono state rese note le generalità), per "guida in stato di ebbrezza alcolica" ed "omissione di soccorso".

Il giovane, stando alla ricostruzione dell'episodio, mentre era alla guida della propria autovettura ha causato, con una dinamica tutta ancora da accertare, un sinistro stradale nel quale rimanevano feriti gli occupanti dell'altro veicolo coinvolto. Quindi, si è allontanato senza prestare soccorso ai malcapitati (che per fortuna hanno riportato solo lievi ferite).

Ritornato sul posto dopo circa un'ora, ha dichiarato di essersi allontanato poiché spaventato. Il 26enne, sottoposto ad accertamento alcolemico, risultava avere un tasso alcolico di tre volte superiore al limite consentito dalle vigenti normative: di qui la denuncia a piede libero.