l I carabinieri del NORM della Compagnia di Anagni hanno arrestato in flagranza di reato, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, A.P. 28 anni, albanese incensurato, domiciliato a Supino. I militari hanno controllato il giovane a bordo della sua autovettura. Stando alle accuse, l'albanese, alla vista dei carabinieri, ha gettato dal finestrino quattro involucri di cellophane termosaldati, contenenti complessivamente grammi 1,1 di cocaina.

Le ulteriori operazioni di perquisizione permettevano di rinvenire altri due involucri contenenti complessivi grammi 16,1 della medesima sostanza e la somma di quaranta euro in contanti, il tutto sottoposto a sequestro. L'arrestato, al termine della formalità di rito veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa di giudizio.