Nel pomeriggio di ieri in Ceprano i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato "per furto aggravato" una 37enne jugoslava, residente a Pofi, con precedenti penali per reati conto il patrimonio. L'attività di indagine condotta dai militari operanti ha consentito di accertare che la donna, il 12 dicembre scorso, aveva rubato un portafoglio, con all'interno documenti e circa 70 euro, di proprietà del medico di turno dell'ambulatorio PAT di Ceprano. Grazie alla collaborazione di alcune persone presenti sul posto e ad altri utili elementi raccolti dai Carabinieri è stato possibile riconoscere la 37enne come responsabile del furto.