L'intervento dei vigili del fuoco presso l'asilo nido di via Martiri Ungheresi ad Alatri è terminato da poco: per fortuna si è trattato solo di un allarme-incendio al quale non ha fatto seguito alcun evento pericoloso. 

I "caschi rossi" erano stati chiamati intorno alle13 dai responsabile della scuola dopo che più persone avevano sentito puzza di fumo, tipo plastica bruciata, all'interno della struttura che ospita numerosi piccoli alunni. Una squadra di vigili di Frosinone si è subito portata sul posto, insieme ai tecnici del Comune. Nel frattempo, l'asilo è stato evacuato e alcuni piccoli sono stati spostati per sicurezza nel vicino Palazzo dei Servizi Sociali, sempre in via Martiri Ungheresi. 

Le verifiche eseguite da vigili del fuoco e tecnici comunali per fortuna hanno dato esito negativo: nessun incendio, né principio di roghi, né altro di preoccupante. L'episodio si è quindi concluso solo con una bella dose di paura da parte degli operatori e dei responsabili dell'asilo. Nessun problema neanche per i piccoli utenti. 

Un forte odore di bruciato, una puzza molto intensa di plastica, forse qualche presa di corrente surriscaldata, forse qualche cestino dei rifiuti andato a fuoco. Immediato, comunque, l'allarme scattato presso l'asilo di via Martiri Ungheresi, nel rione Civette di Alatri, dove il dirigente scolastico, per prudenza, ha saggiamente chiamato i vigili del fuoco. 

Una squadra di "caschi rossi" è subito partita dalla caserma di via Monti Lepini a Frosinone e si è precipitata sul posto per le verifiche del caso. I vigili in questi momenti sono nella scuola proprio per accertare la natura e l'origine della puzza e per tranquillizzare tutti. Ovviamente i piccoli alunni sono già stati messi tutti in sicurezza. 

SEGUONO AGGIORNAMENTI

di: La Redazione