Sta bene il bimbo di un anno coinvolto nell'incidente di stamattina, accertamenti per la mamma. Stato di choc per entrambi: la loro auto ha perso aderenza con l'asfalto finendo contro un palo e ribaltandosi. Un "miracolo" e un'auto distrutta.

Stessa disavventura, ma fortunatamente senza corsa in ospedale, per altri due automobilisti usciti fuori strada nel medesimo tratto, nella zona di Sant'Antonino, a Cassino. Appena pochi minuti dopo. Sul posto polizia di Stato e vigili urbani che hanno transennato l'area.

Non poteva mancare l'assessore Dell'Omo, sempre presente, per un sopralluogo immediato. Per questioni di sicurezza la strada è stata chiusa. Tra stasera e domani mattina gli operai del Comune dovranno provvedere a metterla il sicurezza. Fino a quel momento non sarà transitabile dato lo stato di pericolosità. Tre incidenti in pochi minuti hanno fatto salire il livello dell'allerta.

Per leggere l'articolo precedente CLICCA QUI

Pioggia e asfalto scivoloso. Un mix tremendo in questo momento a Sant'Antonino. Dapprima una mamma che perde il controllo della propria auto. Si ribalta e finisce la corsa contro un palo. Paura e chiamata immediata ai soccorsi. È stato necessario l'aiuto dei vigili del fuoco. Corsa in ospedale per la donna e per il figlio di un anno. In questo momento sono in corso accertamenti. Pochi istanti dopo, lungo lo steso tratto anche altre auto escono fuori strada, sbandano fanno testacoda. Gli uomini del dottor Mascia sono sul posto dal primo istante, insieme ai vigili urbani. Nessun ferito nella seconda tranche di incidenti, solo inevitabile paura per una situazione di pericolosità legata al tratto stradale

di: Katia Valente