Un grande "in bocca al lupo" è ciò che l'amministrazione comunale e gli amasenesi sentono di fare al loro giovane concittadino, Alessandro Selvini, campioncino delle giovanili del Frosinone Calcio che ha ottenuto un'importantissima convocazione da parte della Nazionale under 15. Il ragazzo, già bomber affermato nel campionato affrontato con la squadra del capoluogo ciociaro (campionato in cui gareggiano le giovanili dei più importanti club di Serie A e B), ha avuto la grande chance di mettersi in mostra anche con la rappresentativa italiana con cui ha partecipato al "Torneo di Natale", tenutosi a Coverciano dal 6 all'8 dicembre.

Nella cornice del centro sportivo ottantotto giocatori, nati nel 2004 e selezionati sulla base di una serie di stage territoriali, si sono affrontati suddivisi in quattro squadre ed è stata l'occasione per il ragazzo, unico ciociaro a prender parte al torneo, di portare alti i colori della nostra provincia e in particolare del paese di Amaseno, di cui si sente orgogliosamente cittadino.
Così si è espresso Gianluca Panici, consigliere con delega allo sport del comune lepino :«È un motivo di immenso orgoglio per il nostro paese che un figlio di questa terra stia raggiungendo risultati così importanti, insieme a suo fratello Antonio (anch'egli in forza alle giovanili del Frosinone ma con una manciata di anni in più). Il mio augurio è che i ragazzi possano coronare i loro sogni, raggiungendo i migliori risultati sportivi possibili, sempre con la consapevolezza di avere un paese intero che li sostiene e soffia alle loro spalle per spingerli sempre più avanti in un mondo così complesso come quello del calcio».