Un protocollo con l'Arpa per monitorare costantemente l'elettrosmog in città. È la richiesta avanzata dal M5s al Comune dopo l'allarme suscitato da nuove richieste di autorizzazione per l'installazione di antenne per la telefonia mobile.

«La scorsa settimana il M5s Sora ha depositato una proposta di mozione per chiedere la sottoscrizione di un protocollo d'intesa, o altro provvedimento analogo, tra il Comune di Sora e l'Arpa per far svolgere dei controlli periodici, anche a sorpresa, al fine di verificare il rispetto dei limiti di emissione delle antenne per la comunicazione elettronica e per le telecomunicazioni presenti sul territorio comunale», spiega il consigliere Fabrizio Pintori che si è detto pronto a dare battaglia su un tema così importante e delicato come quello delle emissioni elettromagnetiche.

Negli ultimi mesi, infatti, ha destato forte preoccupazione tra i cittadini la richiesta d'installazione di nuove antenne per le comunicazioni. Da qui il pressing sull'amministrazione comunale del consigliere grillino. «Auspico che la mozione possa trovare ampio consenso in consiglio comunale», conclude Pintori.