Un rapinatore entra nella sua salumeria, nasce una colluttazione, poi la tragedia. Il proprietario dell'attività viene colto da un malore e non ce la fa. E' successo ier sera a Napoli, in piazza Montesanto. L'uomo, stroncato dall'infarto, si chiamava Antonio Ferrara e aveva 64 anni. La Polizia, dopo avere ascoltato dei testimoni e alcuni parenti della vittima, ha appurato che la rapina non è stata consumata. Il bandito si è infatti dato alla fuga senza riuscire a rubare nulla, forse impaurito dopo aver visto Ferrara accasciarsi al suolo. Inutile il suo trasporto nel vicino ospedale Vecchio Pellegrini dove l'uomo è deceduto poco dopo l'arrivo nel pronto soccorso.