I carabinieri della stazione di Anagni e del NORM della locale compagnia, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato per "furto aggravato in concorso" tre cittadini georgiani senza fissa dimora in Italia. Si tratta di J.D 33 enne, K.M. 35enne e K.B.45enne, gli ultimi due già censiti per lo stesso reato commesso recentemente in provincia di Perugia ed in provincia di Viterbo.

I tre sono stati fermati sulla Strada Anticolana, durante un posto di blocco. I militari operanti, insospettiti dal loro atteggiamento, li hanno sottoposti a perquisizione e, nel bagagliaio della loro autovettura con targa svizzera, hanno rinvenuto diversi borsoni all'interno dei quali vi erano ingenti quantitativi di superalcolici di varie marche e prodotti alimentari. Il materiale, come emerso dai successivi accertamenti, era stato rubato poco prima in un supermercato di Fiuggi. La refurtiva, del valore di circa 1.200 euro, è stata restituita al legittimo proprietario e l'autovettura sottoposta a sequestro unitamente ai numerosi arnesi atti allo scasso rinvenuti dagli operanti.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.