La notizia di oggi della morte di Ennio Fantastichini, attore di 63 anni, ricoverato al Policlinico della Federico II di Napoli per una grave malattia, ha lasciato profonda amarezza nella città termale. Fantastichini aveva vissuto per molti anni a Fiuggi, visto che il papà comandava la locale stazione dei carabinieri.

Raggiunta l'età di vent'anni si trasferì a Roma per seguire il suo sogno, quello di diventare attore studiando all'Accademia d'arte drammatica.
E ci è riuscito, visti i grandi risultati ottenuti tra cui il David di Donatello come miglior attore non protagonista nel 2010. Tante le partecipazioni in film importanti.

Purtroppo però ieri il suo cuore ha cessato di battere. La notizia è stata subito ripresa dai media nazionali. A Fiuggi, dove vive il fratello, sono stati tanti i messaggi di cordoglio per una triste e dolorosa notizia.