Approfittando anche della bella giornata di sole era uscito con la moto. Stava percorrendo la SR 509 quando all'altezza del territorio del comune di San Donato, per cause al vaglio degli agenti della polizia, ha perso il controllo della due ruote ed è caduto. Ferito un cinquantaduenne di Ferentino. L'incidente si è verificato ieri mattina intorno alle 11. Per l'uomo è stato necessario l'arrivo di un'eliambulanza con cui è stato trasportato in una struttura più attrezzata della capitale per le cure del caso. Oltre agli operatori del 118 sono arrivati gli agenti della polizia stradale per i rilievi.

I fatti
La strada regionale, che unisce il Lazio con l'Abruzzo, si conferma una delle più pericolose per i motociclisti. Tanti gli incidenti registrati soprattutto lungo il tratto che da San Donato conduce a Forca d'Acero. Proprio sulla SR 509 ieri mattina è rimasto coinvolto in un incidente il ferentinate. Immediatamente sono stati contattati i soccorsi.

I soccorsi
Sul posto è arrivato il personale medico con un'ambulanza e un'automedica. Ma dopo le prime cure, i sanitari hanno predisposto per il cinquantaduenne il trasferimento in un ospedale di Roma, più attrezzato per le cure del caso. L'elicottero è atterrato poco distante dal luogo dell'incidente per poi rialzarsi in volo alla volta della capitale e trasportare il motociclista in un policlinico romano dove è stato ricoverato in codice rosso.

Il traffico veicolare ha subito rallentamenti durante le operazioni di soccorso e rimozione del mezzo. Tante le persone in transito sulla strada regionale che si sono fermate e sono scese dall'auto per capire cosa fosse accaduto. E alla vista della moto a terra e dei soccorsi hanno ribadito la necessità di trovare soluzioni per mettere in sicurezza un tratto di strada troppo pericoloso soprattutto per i motociclisti.