Al via domani l'iniziativa "La riscoperta di Arti e Mestieri". Grazie all'impegno della Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino insieme alla Cooperativa Sociale Diaconia, i laboratori si svolgeranno nel seminario vescovile di Ferentino in Piazza Duomo dalle 9.30 alle 13.30, una volta a settimana per un totale di 50 ore. Il catalogo di quest'anno è particolarmente ricco e vario: si va dai corsi di oreficeria, ristrutturazione e valorizzazione del legno al taglio e cucito, lavorazione creativa del feltro, del ferro, ceramica, pittura, intreccio di cesti in vimini o altro materiale naturale, creazione di oggetti in legno e creazione di manufatti in pelle.

E ancora: "Ricicla e Ricrea", corso di applicazioni pratiche per il recupero dei materiali, introduzione alla cosmesi naturale e "Letteratura e cultura araba" un corso generale sulla cultura araba, la lingua e le tradizioni. «L'obiettivo principale è quello di creare uno spazio alternativo per documentare e discutere le arti e i mestieri antichi - spiegano i promotori - ponendo l'accento sulla cultura locale confrontandoci con le tecniche di Paesi lontani, formando non solo produttori ma promotori culturali». Per informazioni rivolgersi alla referente del progetto Annalisa Bracaglia, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 in Viale Mazzini a Frosinonene "La Bottega Equa", telefonare allo 07751895844 oppure scrivere una email a artiemestieri@coopdiaconia.it Come detto i laboratori prenderanno il via domani nel seminario vescovile.