Una scossa di terremoto, di magnitudo compresa fra 3.4 e 3.9, a una profondità di circa 20 km e quindi di tipo superficiale, si è verificata alle 19.50 con epicentro a Montenero Sabino, in provincia di Rieti. La scossa è stata registrata dai sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). Essendo di tipo superficiale, il movimento tellurico è stato avvertito distintamente anche a Roma, nella provincia pontina e in gran parte della Ciociaria, specie, come sempre in questi casi, nei piani più alti dell case.  
Le prime stime, come detto, parlano di epicentro nel reatino con magnitudo compresa tra 3.4 e 3.9. Ben avvertita in gran parte del Centro e in particolare anche a Roma. Per ora non si segnalano feriti o danni gravi. 

SEGUONO AGGIORNAMENTI