Il Fosso di San Cesareo è straripato nella piazza di Santa Francesca dove è stato intubato. A determinare lo straripamento ha influito sia la massa di acqua che è scesa dalla montagna ma con ogni probabilità anche la mole di detriti (tronchi, rami e pietre) che hanno fatto da tappo ostruendone il regolare deflusso. Sul posto allarmati dai residenti anche carabinieri e vigili del fuoco. Al momento la situazione sembrerebbe sotto controllo.