Abbandono incontrollato di rifiuti in via Miniera, la polizia locale sanziona un altro cittadino di Boville: dovrà pagare una sanzione di 300 euro. Soddisfatti il sindaco e l'amministrazione comunale che tornano a fare appello ai cittadini perché pratichino bene la raccolta differenziata e facciano uso del servizio di ritiro gratuito a domicilio per gli ingombranti.

«Anche questa volta -ha detto il sindaco Perciballi- il trasgressore è stato individuato grazie alle tracce rinvenute dagli agenti che hanno ispezionato con attenzione i rifiuti. Ora dovrà pagare una sanzione di 300 euro per abbandono incontrollato di rifiuti. È il quarto in pochi giorni e la nostra campagna di prevenzione e repressione andrà avanti senza indugio».

La discarica è stata rinvenuta nel solito piazzale in via Miniera. Gli agenti della polizia locale con capopattuglia l'ispettore Domenico Romano, hanno individuato scarti di fast-food, di medicinali e unguenti usati  per curare persone anziane. Tra i rifiuti alcuni documenti che hanno permesso di risalire al trasgressore. «Gli incivili hanno le ore contate», conclude il sindaco.