Nella giornata di ieri, i carabinieri della compagnia di Frosinone hanno denunciato in stato di libertà per "spendita di monete false" un 44enne di origine campana ma residente ad Aprilia, già noto alle forze dell'ordine per precedenti specifici: L'uomo, infatti, era già stato denunciato la scorsa settimana dai carabinieri di Ripi per lo stesso reato.

Nella mattina di ieri, il 44enne si era recato in un negozio di gastronomia di Ceccano ed aveva fatto acquisti pagando con una banconota da 50 euro rivelatasi poi falsa. Subito dopo si era dileguato a bordo di un'autovettura di proprietà della sua convivente, anch'essa con precedenti specifici.

Le attività d'indagine condotte dai carabinieri della stazione di Ceccano hanno consentito ai militari di risalire al malfattore che è stato intercettato alla guida della stessa automobile e denunciato all'autorità giudiziaria. Nei confronti dello stesso verrà altresì avanzata la proposta per l'applicazione del foglio di via obbligatorio dalla città fabreterna.