Dopo estenuanti trattative, pochi minuti fa è arrivata la fumata bianca dal comignolo del Municipio. Una lunga telefonata tra il sindaco D'Alessandro e gli organizzatori del Giro d'Italia ha sancito l'ufficialità: una tappa della corsa rosa partirà da Cassino. L'unica incertezza riguarda solo la data: o il 16 o il 18 maggio. Nei prossimi giorni si scioglierà anche questo nodo e mercoledì 31 ottobre il primo cittadino e il consigliere delegato allo sport Carmine Di Mambro saranno a Milano alla presentazione ufficiale del Giro 2019. Il giro torna a Cassino dopo 5 anni: nel 2014 ci fu l'arrivo di tappa a Montecassino, nel 2019, nel settantacinquesimo anniversario del bombardamento, ci sarà invece la partenza dal centro città. Nelle prossime settimane saranno svelati tutti i dettagli: l'idea è quella di ospitare il villaggio rosa con iniziative collaterali alla tappa già dalla settimana prima, con il coinvolgimento delle scuole. Quanto costerà? Questo punto ancora non ha avuto risposte. Quel che è certo è che il Comune non impegnerà nessuna somma nel bilancio previsionale e si sta invece attivando, anche insieme al Cosilam, per chiedere il sostegno degli imprenditori della città e del territorio.