Fiocco rosa alle vetrine dei negozi di Ceprano a testimonianza dell'adesione alla campagna "Nastro rosa" contro il cancro al seno promossa dalla Lilt for Woman.

Anche quest'anno la Lega italiana per la lotta contro i tumori dedica il mese di ottobre alla prevenzione del tumore al seno. Per l'occasione il presidente dell'associazione di Frosinone, il dottor Norberto Venturi, e la dottoressa Tiziana Cimino, responsabile della delegazione Lilt di Ceprano, hanno invitato i commercianti di Ceprano ad esporre nelle proprie vetrine il fiocco rosa, simbolo della campagna contro il cancro alla seno.

L'iniziativa, che nel corso di questo mese sarà accompagnata da campagne di informazione e screening gratuiti, mira alla sensibilizzazione sull'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno. Ogni anno in Italia vengono diagnosticati circa mille nuovi casi di cancro e quello al seno è tra i più frequenti.

Nell'ultimo quinquennio si è registrato un aumento del 15% dell'incidenza di questo tipo di tumore, ma al tempo stesso è in costante diminuzione il tasso di mortalità, con una guaribilità dell'80/85% dei casi. «Prevenire è meglio che curare», ricorda la dottoressa Cimino facendo riferimento allo slogan che accompagna la campagna "Nastro rosa". Un'iniziativa davvero interessante e soprattutto utile che offre gli strumenti giusti per combattere il tumore.