Il furgone, lasciato sul marciapiedi all'incrocio tra la Circonvallazione Sud e via Case Nuove, era stato segnalato da residenti che, quasi quotidianamente, ripuliscono la zona dai rifiuti lasciati dagli incivili, che non esitano a lanciarli direttamente dal finestrino dell'auto. Nella giornata di lunedì gli uomini del Lgt. Massimo Crescenzi, inviati sul posto dal sottufficiale comandante la locale Stazione dell'Arma, hanno proceduto alla verifica della proprietà del furgone, adottando le misure previste nei casi di mancata copertura assicurativa: sequestro e ritiro del mezzo.