Esche avvelenate in zona San Pasquale, a Cassino: due cani in gravissime condizioni. L'Anpana ha lanciato l'allarme. Un sos che assume proporzioni enormi se si pensa che le esche avvelenate con lumachicida potevano finire anche nelle mani dei bambini. Una delle esche è stata trovata in via Carponeto.

Una delle due cagnoline è stata trovata agonizzante. Poi pure la seconda. La volontaria Anpana ha attivato la procedura e ha permesso di mettere in salvo gli animali gravissimi. Franco Altieri, presidente Anpana ha tuonato: "E' una vergogna! E non è accettabile neppure l'indifferenza delle istituzioni. Presenteremo denuncia contro ignoti in procura ma non è possibile che si continui a dover affrontare situazioni del genere: i responsabili vanno puniti".