Erano da poco trascorse le 16,00 del pomeriggio di sabato quando un 48enne del capoluogo a bordo della sua autovettura percorreva le vie del centro cittadino di Frosinone per effettuare alcune spese. Improvvisamente è stato avvicinato alle spalle da un'altra utilitaria il cui conducente, un 28enne del posto, sceso dalla medesima, ha iniziato a dare in escandescenza, molto probabilmente per motivi di viabilità. I toni si fanno esagitati tanto che quest'ultimo è salito nuovamente in macchina e, brandendo una pistola, ha minacciato di morte lo sventurato automobilista, dandosi successivamente alla fuga.

Tuttavia la vittima della plateale aggressione è riuscita ad individuare la targa del fuggitivo e ad allertare il 113 che in pochi attimi ha raggiunto con le volanti il luogo della diatriba. Effettuati i primi accertamenti, la squadra volanti ha intercettato l'aggressore presso la propria abitazione. Si è quindi proceduto ad una perquisizione immediata del veicolo segnalato e all'interno del baule è stata rinvenuta una pistola replica Beretta 92 cromata avvolta in un panno con caricatore rifornito con un colpo, inserito nell'arma stessa e con il cane armato pronto all'uso, priva del tappo rosso. Trasferito presso gli uffici della Questura, il giovane è stato infine denunciato per minaccia aggravata.