Rientra a casa e trova il figlio a terra, privo di sensi. Contatta subito i soccorsi. La corsa del personale medico nella abitazione nella zona di Fiuggi alta, ma per lui, Gabriele Schiavone, 30 anni, non c'era più nulla da fare. Il suo cuore aveva già cessato di battere. Indagini in corso per chiarire le cause che hanno portato al decesso del ragazzo. Sarà l'autopsia a chiarire ogni dubbio. Al momento, in attesa dell'esito dell'esame autoptico, tutte le ipotesi vengono prese in considerazione; dal malore all'abuso di farmaci fino all'overdose. Ma come detto, la verità si avrà dall'autopsia.

La ricostruzione
A scoprire il corpo è stata la madre del giovane, dopo le 20 di sabato scorso. Subito sono stati contattati i soccorsi.
Sul posto sono arrivati gli operatori del 118, ma purtroppo i soccorsi sono stati inutili. Sono intervenuti inoltre i carabinieri della stazione di Fiuggi e della Compagnia di Alatri, coordinati dal maggiore Gabriele Argirò. Il corpo del trentenne è stato portato all'obitorio dell'ospedale di Frosinone.