La Caritas di Pontecorvo continua ad avere una casa. È stata rinnovata dalla giunta comunale la concessione a titolo gratuito dei locali che si trovano presso la sede della biblioteca comunale di via XXIV Maggio. Nelle ultime settimane i vertici delle due sezioni della Caritas presenti in città (la Caritas zonale e la Caritas servizio diocesano di pastorale giovanile della diocesi di Sora, Cassino, Aquino e Pontecorvo) avevano presentato una richiesta all'amministrazione comunale al fine di ottenere il rinnovo della concessione a titolo gratuito di alcuni locali presenti nello stabile della biblioteca comunale.
Una richiesta necessaria per poter continuare agarantire i servizi sul territorio.

Quotidianamente sono decine le persone, soprattutto famiglie, che chiedono aiuto alla Caritas perché, purtroppo, hanno serie difficoltà ad arrivare alla fine del mese. Una crisi troppo dura e bilanci familiari sempre più in rosso hanno reso difficile mettere insieme spesa e vestiario. Un'attività fondamentale, quella svolta dalla Caritas, riconosciuta anche dall'amministrazione comunale. Il sindaco Anselmo Rotondo e la sua giunta hanno così emesso una apposita delibera nei giorni scorsi con cui hanno deciso di rinnovare la concessione a titolo gratuito con una durata quinquennale.