Continuano incessanti i controlli attuati dalla Compagnia Carabinieri di Cassino finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti in tutto il territorio della giurisdizione. Ieri pomeriggio, a Piedimonte San Germano, i militari della locale Stazione, nel corso dei predetti servizi, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio un 31enne ed un 21enne, entrambi del luogo, celibi e disoccupati, già censiti per analoghi reati.

I due, controllati nei pressi del casello autostradale A/1, a bordo di un'autovettura, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di 3 panetti di sostanza stupefacente del tipo "hashish", per un peso complessivo di 294 grammi.

Lo stupefacente rinvenuto è stato posto sotto sequestro, mentre gli arrestati, espletate le formalità di rito, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria sono stati tradotti presso le rispettive abitazione in regime degli arresti domiciliari.