Ben trenta dirigenti scolastici di una provincia cinese a sud di Shangai si sono recati presso il Convitto Regina Margherita, ad Anagni, per un confronto sui metodi di insegnamento. L'appuntamento è servito per conoscere l'istruzione italiana - relativamente al grado delle elementari, medie e superiori - e poter avere uno scambio culturale con la nostra realtà educativa, valutare differenze e punti in comune. I dirigenti cinesi si sono detti entusiasti dell'accoglienza anagnina. L'iniziativa è stata fortemente voluta dal MIUR ed è stata curata dai rappresentanti dell'istituto Italiano di Paleontologia Umana con sede proprio presso il Convitto. L'incontro è stato realizzato grazie al contributo di BancAnagni.