Sicurezza Casilina: è in corso la validazione del progetto d'intervento straordinario per la risistemazione del manto stradale attualmente dissestato e pericoloso. Il presidente dell'Astral Antonio Mallamo ha dato assicurazioni al vicesindaco di Ceprano Vincenzo Cacciarella che si è attivato da tempo presso la Regione Lazio per garantire la messa in sicurezza del pericolosissimo tratto della regionale che attraversa il territorio di Ceprano.

«Abbiamo avuto assicurazioni circa la firma dello schema di determina per l'attivazione della gara d'appalto dei lavori con procedura negoziata - informa soddisfatto Cacciarella - Entro la prossima settimana ci sarà la sottoscrizione dello schema per cui possiamo sperare che quanto prima verranno eseguiti i lavori. Con nota del 27 giugno 2018, l'Astral, in risposta a una segnalazione del Comune, aveva informato l'ente che era in attesa di finanziamenti per realizzare gli interventi sulla pericolosa regionale. L'Astral aveva previsto un intervento straordinario di ripristino del manto stradale in tratti saltuari della Sr 6 Casilina dal km 100 al km 106, nel comune di Ceprano, comprendente anche i tratti segnalati dall'ente. In attesa del finanziamento, era stata installata la segnaletica di pericolo a causa del manto stradale dissestato.

In considerazione del grave stato in cui versano soprattutto alcuni tratti nevralgici della Casilina, strada ad alta densità di traffico e a rischio principalmente in corrispondenza degli incroci, mi sono attivato, con il supporto dell'onorevole Buschini, determinato sempre a dare risposte concrete al nostro territorio. Finalmente l'obiettivo sarà raggiunto: è in corso la validazione del progetto di intervento straordinario per la risistemazione del pericoloso manto stradale. Entro la prossima settimana sarà firmato lo schema di determina per l'attivazione della gara con procedura negoziata. Ringraziare il presidente del''Astral Antonio Mallamo che si è dimostrato sin da subito disponibile, accogliendo le nostre istanze».