Una malattia lunga e dolorosa che lo ha, purtroppo, condotto alla morte. Durante tutto il periodo della sua degenza presso l'ospedale Spaziani di Frosinone, Antonio Grasso è stato seguito e curato amorevolmente da medici, infermieri e da tutto il personale sanitario. Tanto che, a poca distanza dal suo decesso, i familiari hanno voluto ringraziare pubblicamente chi lo aveva assistito in vita. Ed hanno affidato alla nostra redazione il loro toccante messaggio di ringraziamento

"A nome di Antonio Grasso e di tutti i familiari, un ringraziamento a tutto il personale dell'ospedale F. Spaziani di Frosinone che ha assistito, durante tutto il cammino della malattia, il nostro caro estinto dimostrando capacità, umanità e professionalità nel campo sanitario. Un ringraziamento a tutto il personale, di ogni mansione, del reparto e DH di Ematologia per gli stessi motivi. Non dimenticando la Dott.ssa Lolli di guardia interdivisionale e uno dei tanti anestesisti che si trovava in servizio, il Dott. Dell'Uomo Renato, grazie anche a chi è seguito in turno. Un grazie particolare alla "Tua" dottoressa preferita, la Dott.ssa Dominella Gangemi che in questi anni è diventata una persona di famiglia e che non è mancata un attimo assistendoti fino all'ultimo istante e presente fino alla tua tumulazione
Ad ognuno di voi, GRAZIE DI CUORE

Una storia di "buona" sanità che arriva dal capoluogo ciociaro e che fa riflettere.