Non si ferma l'attenzione del reparto volanti della Questura di Frosinone nella quotidiana lotta allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti. Nella tarda serata di ieri una pattuglia, in costante monitoraggio del capoluogo, nella zona alta, ha intercettato uno scooter che ha insospettito gli agenti. L'uomo che conduceva il mezzo ha quindi tentato di far perdere le proprie tracce percorrendo una stradina secondaria nel chiaro intento di nascondersi  all'interno di un casolare in costruzione.

Il tentativo è però andato a vuoto in quanto gli  agenti sono riusciti a bloccare rapidamente l'uomo, un albanese 28 enne residente da anni nel capoluogo, pluripregiudicato per reati specifici attinenti agli stupefacenti. Dopo averlo bloccato, gli agenti hanno proceduto al controllo del mezzo, dove hanno trovato, occultato all'interno del bauletto, un ingente quantitativo di hashish suddiviso in 4 panetti, dal peso complessivo di circa mezzo chilogrammo.

Dalla successiva perquisizione domiciliare sono inoltre stati rinvenuti un bilancino di precisione, tutto il necessario per il confezionamento e il famigerato libro paga dei consumatori. A quel punto è scattato l'arresto per Il corriere della droga, associato su disposizione dell'Autorità Giudiziaria presso la locale casa circondariale.