Nel pomeriggio di ieri, in Alatri, i militari della locale Stazione davano esecuzione ad un provvedimento di custodia cautelare in carcere per "estorsione continuata", emesso dal Tribunale di Frosinone a carico di Danilo Santoro, un 38enne del luogo, già censito per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti.

Il predetto, nonostante fosse gravato dallo scorso mese di giugno da una misura di allontanamento dalla casa familiare emessa per lo stesso reato, che gli impediva di avvicinarsi ai propri genitori, trasgrediva al citato provvedimento continuando ad avvicinarsi e minacciare gli stessi pretendendo denaro per l'acquisto di droga e alcool. L'accaduto veniva segnalato dai militari all'Autorità Giudiziaria che ne disponeva la custodia cautelare in carcere. L'arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato presso la Casa Circondariale di Frosinone.