Bimbo di appena un anno rischia di soffocare per avere ingerito la linguetta di plastica di una scatolina. Dramma sfiorato ieri sera, dopo le 19, in via Croce Tani, a Ferentino.
È stato il panico in casa. Comprensibile lo spavento dei genitori in quei frangenti, soprattutto quando un bimbo così piccolo manifesta i sintomi del soffocamento.

Gli stessi familiari, nel panico, hanno chiesto immediatamente aiuto al 118. Di conseguenza un'ambulanza e l'automedica dell'Ares 118 sono partite a sirene spiegate, in codice rosso, per raggiungere l'abitazione della famiglia che stava vivendo quei minuti terribili, in attesa dei soccorsi. Quando gli operatori sono giunti sul posto, hanno prestato assistenza al bambino che comunque sembrava già in via di miglioramento. In ogni caso hanno trasportato il piccolo paziente nell'ospedale di Frosinone per tutti gli accertamenti del caso