Atti vandalici al parco sottostante la torre medievale. Rotti i pannelli posti ad arredo dell'area verde pubblica. Saranno esaminate le riprese effettuate dalle videocamere a circuito chiuso installate sotto la torre. In particolare è stato danneggiato il pannello su cui era riportata la poesia dello scritto locale Giuseppe Nalli risalente al maggio 2012 e dedicata proprio all'inaugurazione dello spazio verde attrezzato. Non è la prima volta che si registrano atti vandalici a danno degli arredi urbani nell'area sottostante la torre, trattandosi di un'area poco illuminata e non frequentata soprattutto in tarda serata, intervenire per fare danni non è difficile.

Ovviamente si tratta di atti di inciviltà per ora messi a segno da ignoti che però potrebbero essere identificati grazie alle riprese delle telecamere. Il Parco sul Liri sottostante la torre di piazza Tomassini è fra i punti critici della città. Si tratta di una zona centrale, non troppo illuminata e a rischio tant'è vero che più volte si sono registrati atti vandalici spiacevoli, seppure di entità limitata. Sono stati danneggiati lampioni e rilevate scritte sull'anfiteatro e sulla cementata. Nulla di più: trattandosi di un'area verde non c'è molto da rompere se non appunto i pochi arredi presi di mira dai vandali. Le riprese saranno di certo utili a far luce sugli episodi.