Due svincoli pericolosi e al buio. E il consigliere della Lega Roberto Addesse torna all'attacco. «Nel nostro territorio - chiarisce - sono presenti due svincoli della superstrada Sora-Ferentino e precisamente uno all'innesto con la regionale 155 e l'altro con la provinciale Santa Cecilia. Due incroci che costituiscono un pericolo soprattutto nelle ore serali». «A novembre 2017 - ricorda il consigliere, anche alla mia presenza, fu effettuato un sopralluogo con i tecnici dell'Astral presso lo svincolo della 155, allo scopo di impedire l'accesso verso il centro commerciale per i veicoli provenienti da Alatri, in quanto proibito dal codice della strada e modificare quindi il sistema semaforico rendendolo "intelligente"». «Oltre a non esserci stato nessun tipo di intervento la situazione è peggiorata in quanto da diversi mesi anche i punti luce presso lo svincolo sono spenti».

L'interrogazione
L'esponente della Lega si rivolge direttamente all'ente. «Chiedo si sapere se l'amministrazione comunale ritiene fondamentale mettere in sicurezza lo svincolo della superstrada all'innesto con la 155, attraverso un investimento che da una parte impedisca l'accesso al centro commerciale, da parte dei mezzi che giungono da Alatri, e dall'altro se può far riattivare l'impianto semaforico con le dovute modifiche».

«Inoltre, chiedo di sapere se l'Astral, a distanza di quasi un anno, ha presentato proposte di intervento anche se la stessa società sostiene che gli interventi debbano spettare all'amministrazione competente del tratto viario. Infine chiedo di sapere quale è la motivazione per cui i punti luce presenti nei pressi dello svincolo (direzione Alatri) sono spenti da mesi e se è intenzione del comune illuminare lo svincolo che collega la superstrada alla Santa Cecilia».