Per tutto il 2018 e sull'intero territorio del comune di Sora non si pagherà la sosta sulle strisce blu. La notizia arriva dal municipio. Il sindaco Roberto De Donatis, l'assessore al commercio Silvia Ucciero e il consigliere delegato alla polizia locale Francesco De Gasperis hanno diffuso una nota in cui spiegano la decisione di prorogare fino alla fine dell'anno la sospensione del pagamento.

«In considerazione della volontà dell'mministrazione comunale di provvedere all'ammodernamento dei parchimetri posti nelle aree di sosta a pagamento con l'installazione di nuovi dispositivi di ultima generazione in grado di facilitare gli utenti nel pagamento della sosta anche mediante il bancomat o carte di credito, nelle more del perfezionamento di tutti gli atti necessari ad indire la gara per l'affidamento del servizio, sentite le esigenze temporali degli uffici, si è deciso di prolungare fino al 31 di dicembre la misura di sospensione del pagamento delle strisce blu in scadenza il giorno 30 settembre».

Una notizia che certamente fa piacere sia ai cittadini che a molti commercianti delle zone dove sono collocate le strisce blu per la sosta a pagamento. Nelle prossime settimane si capirà che fine faranno le attuali colonnine, obsolete e mangia-euro, che in questi mesi hanno continuato ad accettare denaro anche se il servizio non era attivo.