E' stata una notte accesa ad Arce dove, in localiltà La Selva, i carabinieri della compagnia di Pontecorvo, Cassino Sora e Frosinone, assieme agli uomini della DIGOS di Frosinone, hanno smantellato un rave party. Circa 50 giovani sono stati fermati, identificati e deferiti all'autorità giudiziaria alle 7.30 di questa mattina dopo la festa abusiva e accusati di 'invasione di terreno altrui e riunione pubblica non autorizzata'. A far scattare l'allarme sarebbero state diverse segnalazioni inerenti musica ad altissimo volume. Nella circostanza i militari hanno rinvenuto sul posto i veicoli, impianti hi fi e altro materiale utilizzato nel corso della nottata.