L'attenzione del reparto volanti della Questura di Frosinone è sempre costante nella lotta allo spaccio di stupefacenti cercando con un'azione pregnante ed incisiva di contrastare la domanda e l'offerta.

Nel tardo pomeriggio di oggi il blitz è scattato in via Marittima, nella parte bassa del Capoluogo, dove a seguito di una perquisizione domiciliare veniva rinvenuta sostanza stupefacente, tra cocaina e marijuana, oltre a un bilancino di precisione e 2000 euro in banconote di piccolo taglio. Nella rete degli agenti è caduto un giovanissimo, un ragazzo di soli 18 anni, pregiudicato, che all'atto dell'intervento fulmineo degli agenti delle volanti era intento a lavorare la sostanza di diversa tipologia quale cocaina pura e crack nonché al confezionamento in bustine della marijuana .

Nelle ultime settimane gli operatori delle volanti si stanno concentrando in maniera stringente soprattutto nel contrasto all'attività di spaccio all'interno dei palazzi dove si trovano individui sottoposti a misure restrittive con precedenti specifici nell'ambito delle sostanze stupefacenti.