Sarà accompagnato al centro di permanenza per il rimpatrio di Potenza il 31enne rumeno con precedenti per furto, ricettazione e porto abusivo di armi. Ieri dopo una serrata indagine i militari del Norm e della Stazione della Compagnia hanno dato esecuzione all'ordine del Questore di Frosinone.

Il provvedimento è stato adottato in esecuzione del decreto di allontanamento dal territorio nazionale, che era stato emesso a carico dell'uomo lo scorso 9 marzo dal Prefetto. L'uomo, pur essendo cittadino europeo, durante il suo soggiorno in Italia si è reso inosservante alle prescrizioni di volta in volta disposte nei suoi confronti dalle autorità. Una condotta considerata come una grave minaccia alla pubblica sicurezza, tanto da rendere necessario l'allontanamento dell'uomo dal territorio nazionale. Il 31enne nel gennaio scorso aveva compiuto alcuni furti presso le scuole di Alatri, venendo arrestato e condannato.