La terribile vicenda di cronaca accaduta a Lanciano, che ha avuto una ribalta nazionale, ha un legame con il nostro territorio. Infatti dopo che sono stati arrestati tre romeni, due fratelli e un cugino di età compresa fra i 20 e 30 anni, autori della rapina violenta nei confronti dei coniugi abruzzesi, oggi a Caserta il quarto uomo è finito in manette. Dai riscontri della squadra mobile di Caserta è emerso che il ragazzo era cresciuto nel capoluogo ciociaro dove per anni  ha abitato insieme alla famiglia. In queste ore proseguono le indagini e non si escludono ulteriori sviluppi.