Anomalie nell'acqua: chiusa la piscina di via Trecce, a Sora Continuano i controlli da parte della Asl di Frosinone, Servizio di igiene e sanità pubblica che in queste settimane sta controllando le strutture sportive del sorano. Lunedì scorso gli esperti della Asl hanno segnalato delle anomalie all'interno di un'altra struttura sportiva.

Il sindaco, dopo la nota della Asl pervenuta all'ente di Corso Volsci avente per oggetto "comunicazione parametri non conformi piscina di via Trecce "Soc. Polisportiva Sorana", con cui si richiedeva l'emissione di un'ordinanza di chiusura attività, e considerato che quanto comunicato dall'Azienda sanitaria rappresentava una situazione contingente, straordinaria, imprevedibile ed eccezionale che metteva in pericolo la pubblica incolumità, ieri ha ordinato al presidente della "Polisportiva Sorana 2014" l'immediata chiusura di tutte le attività che comportano l'utilizzo della piscina situata all'interno del complesso sportivo "Giuseppe Panico".

Il sindaco Roberto De Donatis ha inoltre richiesto l'immediata bonifica della piscina al fine di consentire, previa comunicazione alla Asl di Frosinone – Servizio di igiene e sanità pubblica, nuove verifiche, come disposto dalla nota della Asl stessa.
Inoltre, come indicato dalla legge, il primo cittadino ha trasmesso l'ordinanza alla Asl territoriale, all'Arpa Lazio, al Comando dei vigili urbani del Comune di Sora, alla Stazione di polizia di Stato di Sora e al Comando dei carabinieri di Sora.