Clamorosa svolta nel caso delle elezioni comunali di Piedimonte San Germano. Nell'ambito dell' inchiesta coordinata dal sostituto Bulgarini e affidata al commissariato è stato arrestato il dottor Ettore Urbano. Una misura (si tratta di domiciliari) scattata dopo accurate indagini sull'alterazione - con segni geometrici - di una sessantina di schede elettorali. La notizia, nel piccolo centro pedemontano, circola già da qualche ora.

SEGUONO AGGIORNAMENTI