Si chiamava Gianfranco Farina, aveva 29 anni ed era originario di Broccostella, il giovane centauro morto poco dopo le 18 di oggi in un tragico incidente stradale verificatosi in territorio di Posta Fibreno. Il ragazzo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, mentre era in sella alla sua moto si sarebbe scontrato con una Lancia Musa condotta da una donna.

Fatale lo schianto: il 29enne ha riportato ferite talmente gravi da provocarne la morte istantanea. Il suo corpo senza vita è stato poi trasferito presso l'obitorio del cimitero di Sora. Stando alle prime notizie trapelate, dopo l'esame esterno del cadavere il magistrato di turno non avrebbe disposto l'autopsia. Già domani, quindi, si potranno sapere data e ora dei funerali. 

Muore centauro: un grave incidente si è verificato, poco più di un'ora fa, in località Colle La Spina a Posta Fibreno, già teatro di gravi incidenti in passato.
A perdere la vita è stato un giovane di Broccostella (del quale finora non sono state rese note le generalità). In questi minuti la salma del ragazzo sta per arrivare presso la camera mortuaria del cimitero di Sora. Sul corpo del motociclista non sarà eseguita l'autopsia. L'incidente è avvenuto tra la moto condotta dal centauro ed una Lancia Musa che vedeva alla guida una donna.

di: Enrica Canale Parola