I carabinieri ritrovano un minorenne scomparso dalla sua abitazione e lo riaccompagnano a casa. È accaduto nella prima mattinata di ieri. Un giovane residente alla periferia della città dei papi, particolarmente sensibile, dopo essere uscito di casa si è allontanato dirigendosi verso il centro cittadino e ha fatto perdere le sue tracce.
Genitori e amici, in un comprensibile stato di apprensione, hanno immediatamente iniziato a cercarlo dappertutto.
Il ragazzino, garbato e gentile, benvoluto da tutti, uno di quei giovani dotato di quel motivo in più grazie al quale non possono non ispirare affetto, avrebbe potuto smarrirsi percorrendo strade e viottoli sconosciuti; questo il timore di tutti.

Fortunatamente c'è stato il sospirato lieto fine. Finalmente, grazie alle segnalazioni giunte da parte di alcuni cittadini, gli uomini del Comando stazione carabinieri di Anagni lo hanno ritrovato sano e salvo, riaccompagnandolo quindi a casa dai suoi genitori in ansia mentre attendevano notizie.

La collaborazione tra cittadini e forze dell'ordine è sempre necessaria e auspicabile, particolarmente in casi come quello in questione, dove è essenziale che ognuno doni un pizzico del suo tempo per la salvaguardia del prossimo. Specie se si parla di minori.